Il rapporto IIS per la gestione di casi e focolai SARS - Cov2 dedica una specifica sezione ai bambini e studenti con fragilità:

“In questo contesto si rende necessario garantire la tutela degli alunni con fragilità, in collaborazione con le strutture socio-sanitarie, la medicina di famiglia (es. PLS, MMG etc.), le famiglie e le associazioni che li rappresentano. La possibilità di una sorveglianza attiva di questi alunni dovrebbe essere concertata tra il referente scolastico per COVID-19 e DdP, in accordo/con i PLS e MMG, (si ricorda che i pazienti con patologie croniche in età adolescenziale possono rimanere a carico del PLS fino a 18 anni. Da ciò si evince la necessità di un accordo primario con i PLS* che hanno in carico la maggior parte dei pazienti fragili fino a questa età) nel rispetto della privacy ma con lo scopo di garantire una maggiore prevenzione attraverso la precoce identificazione dei casi di COVID-19. Particolare attenzione va posta agli studenti che non possono indossare la mascherina o che hanno una fragilità che li pone a maggior rischio, adottando misure idonee a garantire la prevenzione della possibile diffusione del virus SARS-CoV-2 e garantendo un accesso prioritario a eventuali screening/test diagnostici”.

*PLS = Pediatra di libera scelta.

E' molto importante dunque che le famiglie, qualora ritengano che il figlio/a sia in una condizione di fragilità (per presenza di patologie) contattino il proprio pediatra prima dell'inizio delle lezioni e comunichino le condizioni di fragilità del bambino/a alla Scuola attraverso l'indirizzo di posta elettronica dell'Istituto (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Il referente Covid dell'Istituto ed il Dipartimento di Prevenzione si coordineranno con il medico per attivare forme di sorveglianza attiva e valutare misure idonee a garantire la misure di prevenzione per l'alunno.

Si allega il modulo di segnalazione, da compilare con il proprio medico curante.

Tale modulo andrà inviato all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o riconsegnato in Segreteria, previo appuntamento, con allegata la relativa certificazione medica.